Skip to content

Coronavirus, Draghi in conferenza contro Emiliano: “Scuola va protetta non abbandonata”

10 Gennaio 2022
– Autore: Raffaele Caruso
10 Gennaio 2022
– Autore: Raffaele Caruso

“La scuola è fondamentale per la democrazia, va tutelata, protetta, non abbandonata. Grazie al ministro, agli insegnanti, ai genitori, per gli sforzi di oggi e delle prossime settimane e mesi”.

Sono le parole pronunciate da Mario Draghi nella conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo Chigi. Il premier ha replicato alle ultime uscite del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. “Per inciso vorrei dire che dice sempre di essere d’accordo con me, ma non è convinto – le sue parole -.  Ai ragazzi si chiede di stare a casa, poi fanno sport tutto il pomeriggio e vanno in pizzeria? Non ha senso chiudere la scuola prima di tutto il resto, ma se chiudiamo tutto torniamo all’anno scorso e non ci sono i motivi per farlo”.

“Ad oggi i docenti assenti perché positivi o in quarantena sono il 6%, gli studenti il 4,5%. Stiamo controllando la situazione perché abbiamo operato con attenzione, non siamo stati fermi”, ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, aggiungendo che i docenti sospesi perché non vaccinati sono lo 0,72%”.