Skip to content

Crac Banca Popolare di Bari, risparmiatori in attesa dei ristori: associazioni chiedono incontro al nuovo ad e Regione

24 Gennaio 2022
– Autore: Raffaele Caruso
24 Gennaio 2022
– Autore: Raffaele Caruso

“Abbiamo chiesto al nuovo amministratore delegato di Banca Popolare di Bari un primo incontro conoscitivo per valutare eventuali nuove prospettive conciliative della Banca nei confronti dei 70mila soci da anni in attesa di un qualche ristoro del danno subito”.

È la richiesta avanzata dall’AssoAzionisti BpB, Associazione Azionisti della Banca Popolare di Bari, dal Comitato Indipendente Azionisti BPB e dagli Avvocati dei Consumatori. “Abbiamo chiesto anche al Presidente della Regione un incontro per concretizzare l’indirizzo normativo recentemente assunto con l’articolo della legge regionale di bilancio 2022 – si legge nella nota -. Infatti occorre ora una delibera giuntale per stabilire requisiti e modalità di erogazione del rimborso spese legali previsto per i soci  che hanno assunto iniziative giudiziarie nei confronti della Banca”.

“Ci auguriamo che a breve entrambi gli incontri possano effettuarsi in modo da individuare nuove forme di ristoro per gli incolpevoli soci di BPB. Il tutto in attesa di una norma statale che possa definitivamente risolvere questa annosa vicenda”, conclude l’associazione.