Skip to content

Primarie Laforgia-Leccese nel centrosinistra, via libera del PD: “Sarà una vittoria di tutti”

23 Febbraio 2024
– Autore: Raffaele Caruso
23 Febbraio 2024
– Autore: Raffaele Caruso

“Finalmente, dopo 6 mesi, giunge un segnale di accettazione da Michele Laforgia delle primarie e una generosa apertura di Conte. Questo il Partito Democratico chiedeva da mesi e finalmente ora si accetta l’idea di una larga consultazione del popolo del centrosinistra. Basta questo a garantire l’unità della coalizione? Solo se avremo presente che questa unità non è solo unità tra le forze politiche, ma prima di tutto unità della nostra comunità, dei nostri elettori, dei nostri cittadini. Loro sono la nostra risorsa più grande. Noi, come penso condivida anche Laforgia, riteniamo che quel mondo sia il nostro mondo. Dobbiamo organizzare ì gazebo in tutti i quartieri della città”. Inizia così la nota di Domenico De Santis, segretario PD della Puglia.

“Primarie, che lo siano davvero. Gratuite, trasparenti anche eventualmente attraverso le preregistrazioni, ma libere fino all’ultimo minuto come è stato per il centrosinistra da Vendola in poi, per finire all’ultima esperienza di Elly Schlein – si legge nella nota -. Partiamo dalla grande esperienza di Vendola del 2005, evitiamo di svolgere una assemblea in un luogo solo per una piccola parte del nostro mondo. Liberiamo le energie, chiamiamo il nostro popolo a decidere liberamente, facciamolo non per i partiti, non per i due autorevoli candidati in campo ma per il bene della città. Noi appoggeremo Vito Leccese, ma chiunque vinca sarà una vittoria di tutti. Spero valga per tutti, candidati e partiti. Questo è la prima regola delle primarie. Serve coraggio a tutti noi, del nostro popolo non dobbiamo avere timori o paure”.