ESCLUSIVO – Bari, blitz nei ruderi di via Oberdan: rifugio “segreto” di criminali e disperati

Dopo la visita a Donato, il marmista di via Oberdan martoriato dai ladri, abbiamo deciso di ficcare il nostro naso e la nostra telecamera nei ruderi della zona. L’area resta occupata. Da prostitute, spacciatori, migranti, senzatetto. Insomma, c’è davvero di tutto ma soprattutto dentro c’è vita. Vi mostriamo le immagini del nostro blitz.

Continue reading