Locus festival dal 28 al 30 giugno: a Bari attesi Calcutta, Salmo & Noyz e i Simple Minds – LE INFO

Nell’ambito del cartellone 2024 di Festa del Mare*, dal 28 al 30 giugno la città di Bari ospiterà le tre serate d’apertura del Locus festival con grandi nomi della musica italiana e internazionale: venerdì 28 giugno Calcutta (spazi Fiera del Levante), sabato 29 giugno Salmo & Noyz (rotonda via Paolo Pinto) e domenica 30 giugno Simple Minds (rotonda via Paolo Pinto). Un programma straordinario che coinvolge diverse generazioni e guarda a diversi gusti musicali.

Per consentire le operazioni di montaggio e smontaggio del palco e l’esecuzione degli ulteriori allestimenti previsti, con apposita ordinanza la Polizia locale, dalle ore 05.00 del 20 giugno alle ore 24.00 del 2 luglio (e, comunque, fino al termine delle esigenze), ha disposto il “divieto di fermata” e il “divieto di transito” su piazzale Vittorio Emanuele III, la rotonda in corrispondenza dell’ingresso monumentale della Fiera del Levante, su via Paolo Pinto.

*Festa del Mare è il cartellone unico dell’estate barese promosso dalla Regione Puglia – Assessorato al Turismo con Pugliapromozione e Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura a valere su fondi POC Puglia 2014/20 Asse VI – Azione 6.8 in collaborazione con il Comune di Bari – Assessorato alle Culture e Turismo. Anche per questa settima edizione (2024) la manifestazione riunisce Locus Festival, Bari in Jazz, Bari Piano Festival e Premio Nino Rota.

Locus Festival, il Simple Minds in concerto a Bari: il 30 giugno sul lungomare

La leggendaria band inglese dei Simple Minds sarà a Bari il 30 giugno 2024, in esclusiva per tutto il sud Italia, per la ventesima edizione del Locus festival organizzato da Bass Culture. Il capoluogo pugliese diventa così una tappa del Global Tour 2024, un tour mondiale che porterà i Simple Minds a suonare di fronte a più di un milione di persone, presentando i brani dell’ultimo album alternati ai loro grandi classici, brani indimenticabili come “Promised You a Miracle”, “Glittering Prize”,”Someone Somewhere in Summertime”, “Waterfront”… e molti altri amatissimi dai fan.

I biglietti saranno disponibili in anteprima per la fan-sale su MyLiveNation / Ticketmaster dalle ore 10 del 4 dicembre, e per tutti sulle piattaforme Dice, Ticketone e Ticketmaster dalle 10 di martedì 5 dicembre. La ventesima edizione del Locus festival inizierà in grande stile con tre giorni di grande musica sulla rotonda di via Paolo Pinto a Bari: Calcutta venerdì 28 giugno, Salmo e Noyz Narcos sabato 29, ed i Simple Minds la domenica, oltre a una speciale sorpresa nel Teatro Petruzzelli che sarà svelata in seguito.

“La line up di questa ventesima edizione del Locus Festival – commenta l’assessora alle Culture e al Turismo Ines Pierucci – rispecchia esattamente l’idea di offerta culturale per la quale abbiamo lavorato in questi anni, con proposte di qualità e grandi artisti, emergenti e leggende. Se Bari oggi è una città attrattiva dal punto di vista culturale, se la Festa del Mare con gli appuntamenti del Locus, di Bari Piano festival, del Festival Nino Rota e di Bari in jazz rappresenta ormai un appuntamento fisso e atteso dell’estate, è perché abbiamo costruito un dialogo fruttuoso con gli operatori culturali del nostro territorio, valorizzandone competenze e talenti. Credo che in questa relazione, nella capacità di confrontarsi e condividere idee e visioni con le realtà attive in campo culturale, risieda il valore aggiunto delle politiche realizzate in questi anni con e per la nostra città”.

Dopo aver venduto oltre 60 milioni di album e aver ottenuto successi al vertice delle classifiche in tutto il mondo, i Simple Minds sono ancora acclamati come uno dei migliori gruppi dal vivo della sua generazione. Il loro album più recente e acclamato dalla critica, “Direction of the Heart”, ha raggiunto la quarta posizione nella classifica degli album in UK e la top 10 in diversi territori. Recensendo l’album, Mojo ha descritto l’energia della band come “immutata”, mentre altri critici hanno lodato la resistenza e la creatività costante del gruppo.

Formatisi negli anni Settanta e chiamati così da un testo – “so simpleminded” – del fondamentale singolo di David Bowie del 1972 The Jean Genie, i Simple Minds sono diventati uno dei gruppi di maggior successo mai provenienti dall’Inghilterra, con singoli e album al numero uno in tutto il mondo, tra cui cinque album primi in classifica nel Regno Unito: Sparkle In The Rain (1984), Once Upon A Time (1985) e Street Fighting Years, oltre alla registrazione del concerto Live In The City Of Light (1987) e alla compilation Glittering Prize 81/92.

Negli ultimi 10 anni i Simple Minds hanno riacceso la magia che li ha resi una forza artistica vitale agli esordi, si sono trovati ad essere citati da artisti più giovani e a suonare per decine di migliaia di persone ogni anno, in tutto il mondo. Sono stati premiati con il Q Awards Lifetime Achievement e hanno ricevuto il plauso della critica per i loro ultimi album. Big Music del 2015 è stato definito dalla rivista Mojo “il loro miglior album degli ultimi 30 anni”, mentre Walk Between Worlds del 2018 ha visto i Simple Minds impegnati nel loro più grande tour statunitense fino ad oggi.

I Simple Minds sono: Jim Kerr (voce), Charlie Burchill (chitarre, tastiere), Gordy Goudie (chitarra acustica), Ged Grimes (basso), Cherisse Osei (batteria) e Sarah Brown (voce)

PRESS KIT ONLINE https://bit.ly/Locus2024presskit

Contatti

Email info@locusfestival.it

Website http://locusfestival.it

Facebook http://www.facebook.com/locusfestival/

Instagram http://www.instagram.com/locusfestival/

Youtube https://www.youtube.com/user/locusfestival