Giovanni alle corde, la Giustizia presenta il conto: “Serd e un lavoro per evitare la galera”

Giovanni sta per affrontare alcuni processi e potrebbe finire in galera. È ben cosciente dei reati commessi, ma il percorso al Serd e un lavoro potrebbero permettergli di non finire dentro. L’ironia non manca mai, Antonio e Tino trovano sempre un momento e un pretesto per strappargli un sorriso. La speranza è che Giovanni riesca a riprendere in mano la propria vita una volta per tutte e a lasciare alle spalle tutto il suo passato.

Alessandro riparte dalla Svizzera, l’incontro con il mentore: andare via prima per aiutare Giovanni

Alessandro non ha cambiato idea ed è pronto a lasciare l’Italia per ripartire dalla Svizzera. Abbiamo incontrato Giovanni, arrivato a Bari per illustrargli la tipologia di lavoro e tutti i dettagli del suo nuovo capitolo di vita. Abbiamo chiesto di anticipare la partenza di Alessandro qualche giorno prima rispetto all’iniziale tabella di marcia, per liberare la Casa di Quinto Potere e poter riaccogliere Giovanni, vicino alle dimissioni dall’ospedale e senza un posto in cui andare.