Ex maresciallo ucciso davanti al figlio di 11 anni: ergastolo per il 72enne Michele Aportone

Michele Aportone, il 72enne di San Donaci accusato di aver ucciso con quattro colpi di pistola l’ex maresciallo dei carabinieri in pensione Silvano Nestola, la sera del 3 maggio 2021 alla periferia di Copertino davanti al figlio di 11 anni, è stato condannato all’ergastolo con isolamento diurno di un anno.

Continue reading

Ex maresciallo ucciso davanti al figlio di 11 anni: chiesto l’ergastolo per il killer 72enne Michele Aportone

Il pm Alberto Santacatterina ha chiesto la condanna all’ergastolo per Michele Aportone, il 72enne di San Donaci accusato di aver assassinato l’ex maresciallo dei carabinieri in pensione Silvano Nestola, 45 anni, la sera del 3 maggio 2021, freddato a fucilate alla periferia di Copertino davanti al figlio di 11 anni.

Continue reading

Ex maresciallo ucciso davanti al figlio: Michele Aportone resta in carcere

Michele Aportone, il 71enne di San Donaci, accusato di aver ucciso l’ex maresciallo dei carabinieri in pensione, il 45enen Silvano Nestola, resta in carcere. La decisione è arrivata dalla Corte d’Assise di Lecce che ha rigettato la richiesta del trasferimento ai domiciliari. L’uomo, lo scorso 3 maggio 2021, aveva freddato il militare con dei colpi di fucile, davanti agli occhi del figlio dell’ex maresciallo. I giudici avevano chiesto il parere del medico legale per verificare l’eventuale incompatibilità dell’imputato con il regime carcerario. Il risultato della visita ha prodotto il rigetto della richiesta, nonostante il parere favorevole del pm. Il processo riprenderà il prossimo 20 dicembre.