“Verso l’alto”, il progetto vincitore per il Corteo Storico di San Nicola 2024: Raffaello Fusaro il direttore artistico

La ripartizione Culture rende noto che la commissione della gara per l’ideazione, progettazione, realizzazione, organizzazione e gestione integrata del Corteo Storico di San Nicola – edizione 2024 ha aggiudicato la procedura in favore dell’Ati Doc Servizi soc. coop., Pooya srl e Password srl (D.D. n. 5173/2024) per un importo complessivo a base di gara pari a € 81.147,54 (€ 99.000 IVA inclusa).

“Verso l’alto” è il titolo del progetto vincitore, che, in linea con la tradizione e con il sentimento dei fedeli, intende dare risalto all’idea di speranza, trasmessa da San Nicola, come slancio verso un futuro migliore, realizzabile da una nuova prospettiva. La festa ricorderà la necessità di affrontare le sfide che richiede il nostro tempo, un incitamento a tornare ad avere una speranza più alta della quotidianità, delle divisioni, delle delusioni. Simbolicamente, rivolgere lo sguardo verso l’alto significa tornare a credere in una speranza comune, universale che oltrepassa e annulla le differenze, le guerre; significa tornare a credere nei grandi slanci, in ideali di amore più alti.

La manifestazione sarà rivolta alle narrazioni che raccontano Nicola come il Santo a difesa delle ingiustizie e dei deboli, protettore degli innocenti, delle minoranze, colui che grazie alla sua generosità spirituale e alla sua nobiltà d’intenti è capace di spingere l’umanità a più alte virtù morali, di donare una nuova visione di speranza universale, condivisa tra le genti. L’edizione del 2024 sarà incentrata perciò sulla rappresentazione, in forma valoriale e di azione scenica, del concetto di “altezza” espresso nelle gesta del Santo. La direzione artistica dell’evento sarà affidata a Raffaello Fusaro, regista, autore e performer barese diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, con all’attivo reading e performances letterarie in Italia e all’estero.

Da regista, tra l’altro, ha raccontato la ricostruzione del ponte di Genova nel film “Un Ponte del nostro tempo”, con Renzo Piano e le musiche di Danilo Rea, e diretto l’apertura dell’Estate Teatrale Veronese al Festival Shakespeariano 2023 al Teatro Romano con “Letti d’amore” interpretato da Laura Morante, Giuliana De Sio, Francesco Montanari e Filippo Dini. Fusaro è anche regista del fortunato “Infinito tour” (in corso) di Roberto Vecchioni e del videoclip: “Formidabili quegli anni”. È in scena con il filosofo Umberto Galimberti in “Quando la vita era governata dal cuore”. Ha collaborato come autore e alla regia dello show “I segreti del mare” con Piero Angela e Alberto Luca Recchi (tournée 2019/2022). Con Christian De Sica è autore e collaboratore alla regia dello spettacolo “Christian racconta Christian De Sica” (tournée 2018/20).

Come noto, in base alla delibera di giunta del 26 marzo scorso, che definisce gli indirizzi e le disposizioni per l’organizzazione dell’edizione 2024 del corteo storico di San Nicola, l’Ati aggiudicataria della gara dovrà ora dialogare con la compagnia Res Extensa (che nella serata del 7 maggio curerà uno spettacolo di danza aerea con la direzione artistica di Elisa Barucchieri) per definire al meglio il coordinamento delle azioni di spettacolo affinché l’intero evento risulti come un momento unitario, rafforzato dalla collaborazione tra più soggetti.

Comune di Bari a rischio scioglimento, non solo l’Amtab: a setaccio anche Amiu, Amgas, Multiservizi e Retegas

La commissione d’accesso nominata dal Viminale vuole passare a setaccio tutte le società controllate dal Comune di Bari. Per questo è stata inviata tra martedì a mercoledì una richiesta formale ai vertici di Amiu, Amgas, Multiservizi e Retegas per acquisire una serie di documenti.

Continue reading

Svolta a Bari, il costo del traffico a carico di chi organizza eventi sportivi e concerti: si parte venerdì dal San Nicola

Il nuovo regolamento varato dal Comune di Bari riguarda tutte le altre manifestazione sportive e i concerti. A partire da venerdì 5 aprile, giorno di Bari-Cremonese, la società biancorossa dovrà pagare il servizio per la presenza della Polizia Locale nei pressi dello stadio San Nicola per la gestione della viabilità e del traffico. Previste alcune esenzioni.

Continue reading

Il caso di Bari fa discutere a Terlizzi, il Pd difende Decaro: “Governo squadrista”. FdI: “Orogliosi di esserlo”

Il terremoto politico che ha investito il Comune di Bari ha fatto scalpore in tutta Italia, anche nella vicina Terlizzi. Sull’argomento è intervenuto il Pd Terlizzi che, esprimendo solidarietà al sindaco Decaro, ha parlato di “squadrismo politico da parte del centrodestra e del governo a guida Fratelli d’Italia”, in una nota. Non si è fatta attendere la replica di Fratelli d’Italia di Terlizzi sui social.

Continue reading

Ispezione nel Comune di Bari, l’iter è ancora fermo: non c’è il decreto. Impossibile finire prima delle elezioni

Dopo l’annuncio nella serata di martedì da parte del ministro Matteo Piantedosi, non è stata ancora formalizzata l’istituzione della commissione d’accesso chiamata a pronunciarsi sull’infiltrazione mafiosa nel Comune di Bari. Servirà ancora qualche giorno e questo significa che l’iter non si concluderà entro le elezioni per ora fissate l’8 e il 9 giugno.

Continue reading

Bari a rischio, cosa succede se il Comune viene sciolto: più tasse, zero eventi e investimenti bloccati

Quali sono le conseguenze derivanti dallo scioglimento di un Comune? Questa è la domanda che i baresi si stanno ponendo in queste ore in attesa di capire quale sarà l’esito della valutazione della commissione d’accesso, chiamata a valutare l’infiltrazione mafiosa nel Comune del capoluogo pugliese. 

Continue reading

Saviano: “Sciogliere il Comune di Bari è un atto da dilettanti dell’antimafia. Regalo immenso ai clan”

L’attacco sui social: “L’istituzione di una commissione di accesso finalizzata a verificare una ipotesi di scioglimento del Comune di Bari è uno strumento che il ministro Piantedosi sta utilizzando al solo scopo di inquinare ancora di più la campagna elettorale, già peraltro falsata dal controllo totale delle reti televisive pubbliche da parte della maggioranza di governo”.

Continue reading

Mafia e politica, Bari a rischio commissariamento: “Ispezione dovuta basta con la caciara”

Questo video editoriale è stato girato in piazza Prefettura pochi istanti prima della conferenza del sindaco. A livello comunicativo troviamo fuori luogo la strategia di Decaro che ha trasformato il tutto in una caciara politica. Nessun Comune è stato sciolto, fidiamoci delle Istituzioni e del loro operato.

Continue reading