Sgarbi contro il Festival della Valle d’Itria: “Ridicolizzato Rossini la storia e l’arte vanno rispettate”

Il sottosegretario della Cultura: “Il turco in Italia di Rossini è ambientato in una immaginaria località balneare della Puglia nel pieno del boom economico degli anni ’60, con ridicole cabine e costumi che umiliano l’ironia e il puro divertimento dell’opera con accostamenti al momento più volgare del consumismo balneare”.

Continue reading

Elezioni 2022, il pensiero del barone Colucci: “Il coraggio del cambiamento andate a votare”

Undicesimo appuntamento con la rubrica “Il pensiero del barone Colucci” di Quinto Potere. Questa volta con l’83enne Grand’Ufficiale, fondatore e presidente del Gruppo industriale Plastic-Puglia, ci occupiamo di politica, tema di grande attualità viste le elezioni in programma esattamente tra un mese.

“Non ho pensato mai di candidarmi – esordisce -. Io spero che con questa nuova elezione si possa risolvere il problema di governare la nostra amata patria. Ho grandi perplessità sulla possibilità di rinnovare un sistema di governo, a candidarsi sono sempre le stesse persone e fazioni politiche. Non vedo un cambiamento importante”.

“La gente è sfiduciata, ma bisogna andare a votare secondo una logica di promozione di un cambiamento radicale a livello governativo. Se dobbiamo eleggere lo stesso governo di un mese fa, si ritorna sempre nell’impossibilità di governare – conclude -. Ci devono essere persone di una certa cultura, mature e che amino il popolo”.