La passeggiata in via Argiro, la cena a Polignano, l’abbraccio e il bacio: le foto di Olivieri col nipote di Savinuccio

Tra le carte della maxi inchiesta spuntano anche alcune foto scattate dagli inquirenti in cui Olivieri è ritratto con i suoi procacciatori di voti. Tra questi in particolare Tommaso Lovreglio. I due sono stati fotografati insieme in via Argiro, ma anche a cena in un noto ristorante di Polignano. A pagare il conto in questo caso è stato il nipote di Savinuccio. All’uscita dal locale i due si sono abbracciati, Olivieri poi ha mandato alcuni baci con le dita prima di allontanarsi a bordo di un’Audi A7 con lo stemma di un consolato.

Voto di scambio, l’inchiesta si allarga: l’assessora Maurodinoia e gli incontri con il nipote di Savinuccio

Tommaso Lovreglio, nipote di Savinuccio, ha raccontato di aver incontrato più volte Anita Maurodinoia, assessora ai Trasporti della Regione Puglia, insieme al marito Sandro Catalado, di aver preso con loro un caffè e di aver ricevuto anche i saluti per suo padre, Battista Lovreglio, elemento di spicco del clan Parisi.

Continue reading

Vito Lorusso e l’accordo con i Parisi: cure mediche gratis in cambio di voti per la figlia Maria Carmen

Risponde di concorso in scambio di voti politico-mafioso anche Vito Lorusso, l’ex primario di Oncologia medica dell’Istituto tumori Giovanni Paolo II di Bari, arrestato lo scorso 12 luglio con le accuse di concussione, peculato, truffa e accesso abusivo al sistema informatico sanitario per aver chiesto soldi ad alcuni pazienti per accedere a prestazioni garantite dal Sistema sanitario nazionale, per abbreviare i tempi delle liste d’attesa o per facilitare dei ricoveri in ospedale. È il padre di Maria Carmen Lorusso, la consigliera comunale finita ai domiciliari e moglie di Giacomo Olivieri. Secondo quanto ricostruito dalle indagini della Dia, Il medico “al fine di ottenere voti per la figlia” avrebbe preso accordi con Massimo Parisi, fratello di Savinuccio, per prendere in cura il nipote dello storico capoclan barese, poi deceduto.