Lecce, anziano ricoverato in Malattie Infettive all’ospedale Fazzi: ha il colera

Un anziano è ricoverato in isolamento all’ospedale Fazzi di Lecce, nel reparto Malattie Infettive. Gli è stato isolato il microorganismo responsabile del colera. L’uomo sta bene, secondo le prime indagini pare abbia assunto alimenti a rischio. Il paziente è risultato positivo ad un altro microrganismo responsabile di sintomatologia gastroenterica e non si esclude che il vibrio Cholerae isolato sia non pericoloso. Per il momento i familiari dell’uomo sono sorvegliati dopo aver effettuato i primi esami in laboratorio. La situazione resta sotto controllo.

Tragedia sfiorata a Capodanno, tocca il sedere della fidanzata di un amico e viene colpito al volto: grave 21enne

Un 21enne di Ugento (Lecce) è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Vito Fazzi dove ha subito un intervento chirurgico dopo aver ricevuto un pugno al volto sferrato da un amico la notte di Capodanno nel parcheggio di un ristorante a Ruffano. Ora è ricoverato in Rianimazione. Dopo aver ricevuto il pugno il 21enne sarebbe caduto. Secondo una prima ricostruzione il giovane, mentre stava festeggiando l’arrivo del nuovo anno con gli amici nel locale, avrebbe molestato la fidanzata del coetaneo che poi, usciti dal ristorante, l’ha colpito. L’aggressore, una volta identificato dai carabinieri, è stato denunciato per lesioni gravissime. La vittima dell’aggressione è stata soccorsa e subito trasportata in ambulanza in ospedale. La prognosi è riservata. Inizialmente le persone che hanno assistito alla scena avevano riferito ai carabinieri che il giovane si era fatto male cadendo mentre scendeva dall’auto.