Picchia il padre, lo spinge contro una finestra e lo strangola: arrestato 24enne

Un 24enne di San Giorgio Jonico è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione. Il giovane avrebbe infatti preso a pugni il padre, spinto con forza contro una finestra, andata in frantumi, e poi cercato anche di strangolarlo per estorcergli denaro. I pezzi di vetro caduti dall’appartamento e le urla dell’uomo hanno richiamato l’attenzione di un passante che ha subito contattato il 112. Il 24enne ha cercato di fuggire dopo l’arrivo sul posto dei militari, ma senza successo. Il papà, dopo essere stato soccorso, ha formalizzato la denuncia raccontando i continui maltrattamenti che subiva da mesi. Il figlio è stato condotto in carcere a Taranto.